Lavorare in Germania d’estate

27/07/2020

È abitudine abbastanza comune tra gli studenti tedeschi – più del 50% – trovare un lavoretto estivo con l’obiettivo di autofinanziarsi. Infatti, il mercato del lavoro è organizzato in modo da poter offrire un posto a quegli studenti che cercano un impiego di poche settimane o pochi mesi durante le vacanze estive.

Svolgere un lavoro estivo è un’occasione perfetta per una nuova esperienza lavorativa e per finanziarsi il soggiorno, e magari per mettere un po’ di soldi da parte.

Oltre a ciò, gli studenti stranieri potranno mettere in pratica le loro competenze linguistiche e aumentare le proprie conoscenze, contribuendo così ad arricchire il proprio CV in modo concreto.

È quindi indispensabile arrivare già con una buona conoscenza del tedesco, per evitare di svolgere lavori poco allettanti e che non offrono possibilità di avanzamento. Ad esempio, non è necessaria un’elevata conoscenza del tedesco per quei lavori che si svolgono sempre in luoghi in cui non si ha contatto con il pubblico e con compagni che ugualmente conoscono poco la lingua.

Per lavori che, al contrario, richiedono contatto con altre persone e specialmente madrelingua, allora è necessario un buon livello di tedesco.

La soluzione ideale sarebbe trovare un lavoro e nello stesso tempo riuscire a frequentare un corso di lingua.

Link utili per informazioni sul lavoro in Germania
> Bundesagentur für Arbeit: Agenzia Federale per il lavoro - VAI AL SITO -
> Jobborse: ricerca di lavoro e formazione tramite la Bundesagentur - VAI AL SITO -
> EURES: vita e lavoro in Germania - VAI AL SITO -

SHARE